Tutta la potenza di McCormick al servizio della sostenibilità

CON LANDINI E IL SUO CARICATORE FRONTALE HAI UNA MARCIA IN PIU’
18 Aprile 2024
CON LANDINI E IL SUO CARICATORE FRONTALE HAI UNA MARCIA IN PIU’
23 Aprile 2024

Indice dei contenuti:

  1. Agricoltura 4.0 e sostenibilità
  2. L’impegno McCormick per un’agricoltura sostenibile
  3. Tecnologia McCormick per la sostenibilità
  4. Only One: unico trattore, unica missione

Agricoltura 4.0 e sostenibilità

In questi ultimi anni si sente sempre più parlare, giustamente, di programmi di agricoltura sostenibile. Siamo sicuri di sapere veramente di cosa si tratti?

L’obiettivo di questi programmi è soddisfare il fabbisogno di cibo degli esseri umani (ciò che è sempre stato l’obiettivo dell’agricoltura) senza che questo penalizzi le esigenze delle generazioni future.

Parliamo quindi di un approccio nuovo ad un’attività che è sempre sembrata quella più avversa al cambiamento e maggiormente legata a metodi e tecnologie tradizionali e del passato.

Tuttavia, oggi è sempre più chiaro come, per raggiungere gli obiettivi della sostenibilità in agricoltura, questa debba innovarsi, cambiando tecniche e processi, abbracciando nuove tecnologie. L’innovazione tecnologica, che in questi anni sta raggiungendo picchi mai visti, può facilmente (e con grandi risultati) essere messa al servizio di attività tradizionalmente “non tecnologiche”, per renderle più efficienti e soprattutto meno impattanti sull’ecosistema e l’ambiente.

Parliamo quindi di agricoltura 4.0, ossia una serie di nuove tecnologie, che hanno già trovato applicazione in altri settori, come la digitalizzazione dei processi, l’Internet of Things (IoT), la geolocalizzazione e la condivisione di dati in Cloud.

Tutte innovazioni che, per esempio, McCormick ha deciso da tempo di installare nei propri trattori, per migliorare il lavoro nei campi e ridurre l’impatto sul nostro pianeta.

L’impegno McCormick per un’agricoltura sostenibile.

McCormick prende molto sul serio la questione ecologica ed etica e desidera dare un concreto contributo per raggiungere gli obiettivi che questa si pone.

Questo anche grazie al fatto di essere parte di una più grande realtà, quella di Argo Tractors, che da anni investe risorse nella ricerca e sviluppo di prodotti e processi produttivi in grado di avere un ridotto impatto inquinante e positive conseguenze sulle vite delle persone.

Negli stabilimenti produttivi, per esempio, la realizzazione dei trattori avviene con una ridotta produzione di scarti, in linea con gli standard richiesti di emissioni e basso impatto ecologico. Il 52% dei rifiuti prodotti rientra nel ciclo produttivo grazie a una precisa raccolta differenziata mentre il 44% viene trattato e reso inerte, a impatto ambientale zero.

Inoltre, nelle lavorazioni meccaniche, utilizziamo da oltre 13 anni un sistema, Water Wall, di ricircolo dei lubro-refrigeranti che consente di risparmiare fino a 400 mila litri l’anno di questa miscela a base di olio e acqua, riducendo al contempo anche l’utilizzo e lo smaltimento delle relative cartucce filtranti.

Tecnologia McCormick per la sostenibilità

Un altro contributo reale che McCormick vuole dare all’agricoltura sostenibile consiste nell’innovazione tecnologica che mette in campo nei suoi prodotti.

L’app My McCormick non è solo un grande alleato per ottimizzare i lavori con il tuo trattore, ma offre l’occasione di ridurre il nostro impatto ambientale.

McCormick Fleet and Remote Diagnostics Management, fruibile da MyMcCormick, è un sistema telematico attraverso il quale è possibile monitorare tutta la flotta di trattori: dal geofencing all’efficienza di lavorazione, dal monitoraggio di velocità, consumi carburante ed urea ai giri motore e ai calcoli della produttività e del rendimento. In questo modo si possono ottimizzare i consumi e ridurre la carbon footprint del cantiere di lavoro.

La diagnostica, inoltre, permette di individuare subito eventuali problematiche in modo da risolverle tempestivamente evitando di lavorare con un trattore non al massimo dell’efficienza.

Un’altra funzionalità importante per aumentare la produttività è il Precision Steering Management (PSM), un sistema di guida satellitare assistita che consente di risparmiare fino al 13% dei costi di consumo gasoliomacchina e fertilizzanti, lavorando senza sovrapposizione dei passaggi sul campo. Inoltre, grazie al protocollo ISObus, la gestione degli attrezzi avviene in modo semplice e preciso attraverso un monitor touchscreen che permette all’attrezzo di dialogare con il trattore per assicurare sempre la massima efficacia al cantiere di lavoro.

Insomma, l’agricoltura 4.0 è già una realtà con McCormick!

Only One: unico trattore, unica missione

Una sola terra.
Una sola ambizione.
Un solo spirito.

Questi i concetti ben chiari a McCormick che fa di Only One la propria filosofia in termini di sostenibilità sociale, ambientale, economica ed industriale. Con l’obiettivo del miglioramento del lavoro dei nostri clienti e dell’ambiente in cui tutti viviamo.

Ci rendiamo artefici e protagonisti insieme a voi di questo cambiamento, grazie ai costanti e intensi investimenti in tecnologica, in digitalizzazione. Siamo fermamente convinti che l’innovazione tecnologica, la connettività, l’Internet of Things siano motore di un’evoluzione positiva che può avvantaggiare il lavoro di tutti.

I trattori McCormick offrono un livello di efficienza operativa mai raggiunto prima, grazie a tecnologie digitali sviluppate ad hoc.

Monitorare le culture e le rese, verificare l’incremento della produttività e ottenere un reale contenimento di costi, di consumi d’acqua e di fitosanitari, sono solo alcuni dei tanti vantaggi acquisibili.

McCormick, la potenza e la tecnologia al servizio dell’agricoltura e dell’ambiente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi